texts, references and more

Vogliamo segnalare questo progetto portato avanti dagli studenti della IV Liceo dell’Istituto Statale Italiano “Leonardo da Vinci” di Parigi. Ci sembra un esempio interessante dell’uso del materiale iconografico degli archivi storici come MoroRoma.

La satira politica (Testo di Marta Fiorini – IV Liceo). Studio e analisi dell’immagine. Gli studenti di IV liceo hanno approfondito l’argomento analizzando alcune riviste satiriche europee, a conclusione del modulo di Storia dell’Arte: « l’Art Engagé » – Il movimento Realista tra Francia e Italia nell’800. (Docente di Disegno e Storia dell’Arte Francesca Loprieno). Troverete i risultati del progetto a questi link:

http://www.scuolaitalianaparigi.org/wp-content/uploads/2020/04/Satira-in-Italia.pdf
http://www.scuolaitalianaparigi.org/wp-content/uploads/2020/04/satira-e-guerra_0.pdf

————————————————————————

https://transbordeur.ch/fr/numeros/2017/lectures/clement-cheroux-avant-lavant-garde/


Vi proponiamo questa intervista con Clément Chéroux, direttore del Dipartimento di Fotografia del SFMoMA – Museo d’Arte Moderna di San Francisco, sul suo libro “Avant l’Avant Garde, du jeu en photographie 1890-1940” edizioni Textuel 2015.  Nel texto Chéroux parla di come alcuni fotografi dilettanti sperimentassero visivamente in forma ludica, attraverso la creazione di cartoline originali e li inserisce nella storia della fotografia come precursori degli esperimenti proposti negli anni Venti e Trenta del secolo scorso, dall’avanguardia storica, per esempio dai surrealisti, Man Ray e Dora Maar tra gli altri.

La stessa attitudine ludica che era al centro dell’immagine riprodotta sulle cartoline alla fine del XIX secolo si ritrova nelle foto postate oggi sui social networks, dove il trattamento deformante della propria immagine e dei corpi umani in generale, è al centro della pratica amatoriale contemporanea.

———————————————————————————–


FOUND IN THE ARCHIVES: Paul Eluard, Les plus belles cartes-postales, in «Minotaure», n. 3-4, 1933, pp. 85-98

TROVATO NEGLI ARCHIVI: Paul Eluard, Les plus belles cartes-postales, nella rivista «Minotaure» n. 3-4, 1933, pp. 85-98